CAI-VIA FRANCIGENA 12° TAPPA

Allegati

sabato 21 marzo 2020

Categoria:CAI

Sei interessato a questa iniziativa? Cosa aspetti
Richiedi informazioni

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di FIRENZE
Sottosezione
CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE

VIA FRANCIGENA TOSCANA – 12° TAPPA

SAN GIMIGNANO-GRACCIANO DELL’ELSA
Sabato 21 Marzo 2020

Con l’arrivo della primavera, riprendiamo il nostro percorso con una delle tappe più belle e panoramiche della Via Francigena. Usciti da San Gimignano il pullman ci porta all’attacco della nostra tappa in località Santa Lucia evitando così circa tre Km di asfalto.

Si percorrono sentieri in saliscendi nella valle del torrente Foci che guaderemo nei pressi del Molino d’Aiano. dove si trovava una delle stazioni citate da Sigerico (Sce Martin in Fosse). Qui ci sarà la possibilità di incontrare l’amico Gabriele che ci porterà a vedere i ruderi tardo-medioevali. Si continua per una strada alberata fino a Badia a Conèo, abbazia di origine longobarda appartenuta ai monaci vallombrosani, dove consumeremo il nostro pranzo a sacco. Consacrata nel 1123 presenta una pianta a croce latina ad un'unica navata conclusa con un transetto e con una cupola su pennacchi con tiburio esterno ottagonale. Da qui incon- treremo più volte tratti di strada selciata medioevale.

Dopo circa 11 km di percorso si raggiunge l’abitato di Quartaia (dove incrociamo la SP 27A), quindi Fabbrica (dove si trova un antico fontanile, ormai in disuso), si passa sotto Onci e davanti al Mulino di Calcinaia ed infine si attraversa il ponte sull'Elsa arrivando a Gracciano.

Viaggio Pullman

Ritrovo ore 7:45 c/o Il Circolo/Caricentro in Via Generale C.A. Dalla Chiesa 13 (di fronte alla Virgin); partenza alle ore 8:00 – Possibile salita all’uscita A1 Firenze Impruneta (alle ore 8:15) - Rientro ore 19 circa

Difficoltà e dislivelli T/E - ↗ 300 m. ↘ 380 m. circa complessivi.

Lunghezza totale: km 16,700 circa

Tempo di percorrenza: h 5:30 (escluso soste)

Pranzo: a sacco

Quota di partecipazione Soci CAI € 25,00 comprensiva di viaggio in Pullman e € 4,00 diritti di segreteria, da versare col modulo di iscrizione. Eventuali non soci CAI + € 9,00 per assicurazione, da versare in pullman.

Direttori di Escursione Gianna Masini (338 5395993) - Roberto Troni (339 2334626)

Gli accompagnatori si riservano di modificare il presente programma nel caso si presentassero situazioni di rischio per la sicurezza dei partecipanti o per altri motivi. Informazioni: Cellulare dei direttori di escursione

Iscrizioni entro lunedì 16 marzo salvo chiusura anticipata.

Abbigliamento ed Attrezzatura: I partecipanti dovranno essere adeguatamente equipaggiati e, in particolare, dovranno calzare scarponi (o scarpe da escursione) con suola ben scolpita e non scarpe da ginnastica o altro. Chi non avesse un’attrezzatura o abbigliamento adeguato alla tipologia di Escursione dovrà, a termine di regolamento CAI, essere escluso dalla medesima ad insindacabile giudizio del Direttore di Escursione.

Il Regolamento delle escursioni deve essere consultato all’indirizzo: https://drive.google.com/drive/folders/1WKXtcpM069olngqQY6u0sP7iERkmn9iF

Allo stesso indirizzo troverete la mappa del percorso ed il modello di iscrizione che deve essere scaricato ed inviato alla segreteria del Caricentro (fax 055/691260 o e-mail segreteria@caricentro.it ) debitamente riempito e firmato o direttamente a caifi.crf@gmail.com .

SCARICA MODULO DI ISCRIZIONE


Richiedi informazioni